ore 10.30, Battistero
MEDITAZIONE SUL NOVILUNIO, a seguire
L’ACQUA, IL SALE E I MEZZI DI RIEQUILIBRIO DELLA PROPRIA CASA


Gigi Capriolo, architetto
Istituto di Ricerche Cosmòs

 

 

ore 10.30, Salone Centro Anziani
FILOSOFIA DEL GIARDINO


Mario Porro, filosofo e insegnante

Siamo nati in un giardino, raccontano le religioni del Libro e del deserto.
Il grembo delle origini resta il luogo dell’anima, lo spazio dell’amicizia e dell’amore, dove coltivare la terra e se stessi.

ore 11.30, Battistero
OGNI COSA E’ ILLUMINATA…


Giovanni Dal Cin, architetto e designer

Upcycle Design – realizzare lampade e installazioni luminose con scarti e oggetti di recupero.

 

ore 11.30, Salone Centro Anziani
LE ERBE DEL BENESSERE


Andrea Cordolcini, erborista – La Bottega dell’Erborista

Alla scoperta delle erbe rilassanti del sistema nervoso.

 

ore 14.30, Battistero
IL PENSIERO LIBERATORE


Alberto Spagone

Apprendiamo a riconoscere e a direzionare i nostri pensieri verso la creazione di un mondo di pace e armonia.
Attraverso la coordinazione di movimento, respiro e pensiero possiamo ritrovare il nostro benessere e contribuire al benessere degli altri. Questa tecnica deriva dalla ginnastica giapponese Ki-Taiso insegnata dalla Scuola Zen Mizu no Oto.

ore 15.00, Salone Centro Anziani
LA NOBILE FLORA DEGLI ALPEGGI DEL SILTER DOP
(Valle Camonica e Sebino Bresciano)


Enzo Bona, botanico,
Oliviero Sisti, agronomo

L’incontro terminerà con una degustazione guidata dei Silter d’alpeggio dell’Azienda agricola biologica Bezzi di Ponte di Legno (Bs)

Descrizione della flora dei pascoli e delle caratteristiche organolettiche e sensoriali derivanti dall’ambiente di produzione.

ore 16.00, Battistero
L’ASTROLOGIA UMANISTICA EVOLUTIVA
Destino, fato o libero arbitrio? Cos’è un tema natale? A chi serve e che cosa ci può dire?


Freddy Lardé, astrologo umanista evolutivo, operatore olistico e Consulente di Metamedicina di Claudia Rainville

Durante l’incontro verrà spiegato come l’astrologia, da un punto di vista umanistico ed evolutivo, possa aiutare la persona a trovare la strada del benessere e della propria realizzazione.

ore 17.15, Battistero
CERCHIO SCIAMANICO


Maria Arcangela Salvatorelli, operatore olistico, sciamanesimo, reiki, pranic healing, trattamento metamorfico, guarigioni spirituali filippine, segnature, guarigioni arcangeliche

  • indossare abbigliamento comodo e portare materassino, copertina, cuscino, calzettoni e bandana
  • evento a offerta libera e consapevole

Il cerchio sciamanico è un incontro tra persone che vogliono fare insieme l’esperienza di un viaggio sciamanico: una o più persone suonano il tamburo mentre gli altri viaggiano.
Il cerchio è esteso anche alle persone che non hanno mai avuto questa esperienza ma che sono aperte a questo tipo di ricerca spirituale.
Il Cerchio Sciamanico rappresenta un’importante occasione per entrare in contatto con la propria dimensione spirituale, i propri Maestri Guida e Animali di Potere.
Formare un Cerchio Sciamanico e farne parte significa sperimentare preziosissime esperienze in uno spazio sacro e protetto.
Al termine del viaggio, i partecipanti possono condividere le loro esperienze come fonte collettiva di arricchimento personale per ognuno dei presenti, in quanto col Cerchio si crea un’unione che supera le barriere e i pregiudizi a cui siamo abituati quotidianamente.